THE LITTLE STITCHER SHOP

All the patterns by The Little Stitcher Design are available in the Etsy shop: THE LITTLE STITCHER SHOP

Tutti gli schemi di The Little Stitcher Design sono disponibili nel negozio Etsy: THE LITTLE STITCHER SHOP

sabato 6 febbraio 2021

The Days of the Blackbird

Dear Stitchers, the legend I am about to tell you is very well known and loved here in Italy, and this year it inspired me to design this pattern, which I hope you will like.
The story tells that once every blackbird had feathers as white and soft as snow. During the winter they flew in search of food to put away in their warm nests, so they could take refuge inside them for the whole month of January and survive the frosts, and only the first days of February they had the courage to go out, when the sun became warm, the snow was beginning to melt, and the coldest days were past.
One year it happened that shortly before the end of January, a young female blackbird came out of her nest and, believing she had fooled the winter, staying well hidden during all its coldest days, began fluttering, singing and whistling to make fun of it.
The touchy winter got angry, and it decided to gather its last strength to unleash a terrible storm. Cold, relentless winds lashed the trees, the ice pinned everything in its icy grip, and the birds’ nests were swept away.
The blackbird trembled and shivered, and to resist that merciless cold she took refuge in a chimney, from which the warm smoke of a burning fireplace came out.
She remained holed up in the warmth for three days and three nights, and when the storm died down and the dawn of February 1st finally came, the blackbird peeped out of the chimney and, timidly, began to fly again. The soot, however, had blackened her feathers, which were now no longer white but a shiny, intense black.
Since that day the blackbirds are all black, and the last three days of January – 29, 30 and 31 – which are traditionally the coldest and most tormenting of the year, are called the Days of the Blackbird.


Care Ricamine,
credo che tutte conosciate la bella leggenda dei Giorni della Merla – 29, 30 e 31 Gennaio – ma la racconterò lo stesso per introdurre questo nuovo schema, che è stato ispirato proprio da essa.
Narra la storia che un tempo i merli avevano le piume candide e soffici come la neve. Durante l’inverno volavano alla ricerca di cibo da riporre nei loro tiepidi nidi, così da potersi rintanare per tutto il mese di gennaio e sopravvivere alle gelate, e soltanto i primi giorni di febbraio avevano il coraggio di uscire, quando il sole diventava tiepido, la neve iniziava a sciogliersi, e i giorni più freddi erano ormai passati.
Un anno accadde che poco prima della fine di gennaio, una giovane merla uscì dal suo nido e, credendo di aver ingannato l’inverno, standosene ben nascosta durante tutti i suoi giorni più rigidi, prese a svolazzare, cantando e fischiando per prenderlo in giro.
L’inverno permaloso si arrabbiò, e decise di raccogliere le sue ultime forze per scatenare una terribile tormenta. I venti gelidi e implacabili sferzarono gli alberi, il ghiaccio immobilizzò ogni cosa nella sua presa glaciale, e i nidi degli uccelli vennero spazzati via.
La merla tremava e rabbrividiva, e per resistere a quel freddo impietoso si rifugiò in un comignolo, dal quale usciva il fumo tiepido di un camino acceso.
Rimase rintanata al calduccio per tre giorni e tre notti, e quando la bufera si esaurì e venne l’alba del 1 febbraio, la merla fece capolino fuori dal comignolo e, timidamente, riprese a volare. La fuliggine, però, aveva annerito le sue penne, che ora non erano più bianche ma di un colore nero lucido e brillante.
Da quel giorno i merli sono tutti neri, e gli ultimi tre giorni di gennaio, che per tradizione sono i più freddi e tormentosi dell’anno, sono chiamati
i Giorni della Merla.


This pattern portrays the white and black blackbird, in two perfectly mirror designs.
Even if I’m late this year, because I got the idea during the Days of the Blackbird, you will have plenty of time to stitch them for next year. I wish you all a happy awakening of Nature and see you soon :)

Questo schema ritrae quindi la merla bianca e la merla nera, in due disegni perfettamente speculari.
Anche se quest’anno sono in ritardo, perché ho avuto l’idea proprio durante la Merla, avrete tutto il tempo per ricamarle per l’anno prossimo. Auguro a tutte un felice risveglio della Natura e, a presto :)


***

You can find the new pattern in my Etsy Shop:
or you can order them writing me an email:

Potete trovare il nuovo schema nel mio negozio Etsy:
oppure potete ordinarli scrivendomi una mail:

giovedì 14 gennaio 2021

The Little Stitcher Newsletter

Dear Stitchers,
during these years many of you have asked me to open a newsletter, to be always informed with an email about all the news of The Little Stitcher. Well, better late than never! I have finally opened one and you can immediately ask for registration.
If you want, connect to the link below and ask to be registered, or write me your email address, so I can add you as a member.
Thanks and good day to all!

To ask to mecome a member of The Little Stitcher Newsletter, click here:
https://groups.google.com/u/1/g/the-little-stitcher-newsletter
or write me your email address here:
info.thelittlestitcher@gmail.com

***

Care Ricamine,
nel corso degli anni molte di voi mi hanno chiesto di aprire una newsletter, per essere sempre informate, con una email, su tutte le novità di The Little Stitcher. Ebbene, meglio tardi che mai! Finalmente ne ho aperta una e potete chiedere subito l’iscrizione.
Se volete, collegatevi al link qui sotto e fate richiesta di iscrizione, oppure scrivetemi il vostro indirizzo email, così posso aggiungervi io come membri.
Grazie e buona giornata a tutte!

Per chiedere di diventare membro della Newsletter di The Little Stitcher, clicca qui:
https://groups.google.com/u/1/g/the-little-stitcher-newsletter
o scrivimi il tuo indirizzo email qui:
info.thelittlestitcher@gmail.com

domenica 10 gennaio 2021

Little Snow Bird

Do you know the story of the little snow bird?
It is a bird with snow-white feathers, indeed, it looks like it is made of snow.
It appears only when it snows, when the woods and the mountains are covered with snow, and it can be seen fluttering among the branches of the conifers, white and bright, while it singing with its silver voice.
Those who hear it feel an intense sense of candor in the heart, forget thoughts and remember… remember the time of innocence, of childhood, and for a moment perceive the spirit of the snow.
The snow bird lives only in winter, and when spring takes over to frost, and the snow melts, it too melts and vanishes…
It vanishes… only to reappear again,
when winter returns and the first snow falls from the sky, light as feathers.


Conoscete la storia dell’uccellino di neve?
È un uccellino dalle piume bianche come la neve, anzi, sembra proprio fatto di neve.
Compare soltanto quando nevica, quando i boschi e le montagne si ammantano di neve, e lo si vede svolazzare fra i rami delle conifere, candido e luminoso, mentre canta con la sua voce argentina.
Chi lo sente, prova un intenso senso di candore nel cuore, dimentica i pensieri e ricorda… ricorda il tempo dell’innocenza, della fanciullezza, e per un attimo percepisce lo spirito della neve.
L’uccellino della neve vive solo in inverno, e quando la primavera subentra al tempo del gelo, e la neve si scioglie, anche lui si scioglie e svanisce…
Svanisce… per poi ricomparire ancora,
quando torna l’inverno e dal cielo scende, leggera come piume, la prima neve.



***

You can find the new pattern in my Etsy Shop:
or you can order them writing me an email:

Potete trovare il nuovo schema nel mio negozio Etsy:
oppure potete ordinarli scrivendomi una mail: