sabato 15 settembre 2012

Back to School - The Olde Primary School

In una vecchia Scuola Elementare, in un tempo passato, una bimba piccina, dalle trecce castane e il grembiulino grigio, si cimenta ad imparare l'alfabeto.
La maestra indica la lavagna con la sua bacchetta:
"Che cos'è questa, Marie?", chiede alla sua piccola alunna.
"Maestra, quella è una C!", risponde entusiasta la bimba indicando la lavagna con la manina.

In an old Primary School, in a past time, a little girl with brown braids and gray apron engages in learning the alphabet.
The teacher shows the board with her wand:
"What is this, Marie?" Asked to her little pupil.
"Teacher, that's a C!" The girl replies enthusiastically pointing to the blackboard with her hand.


 
"Brava piccola!" sorride la maestra, "Ora prendi il gesso e copia le lettere sulla tua lavagnetta...".
Marie prende la bustina che ha ricamato con le sue manine e ne estrae uno dei sei gessi che porta sempre con sé. Impegnata e attenta, scrive le lettere sulla sua piccola lavagna.: "A, B e C".
"Molto bene piccola... se continui così andrai lontano!", si congratula la maestra con Marie.
 
"Good girl!" the teacher says, smiling, "Now take the chalk and copy the letters on your blackboard...".
Marie takes the bag that has embroidered with her hands and pulls out one of the six chalks that she always carries with her. Engaged, she writes letters on her little
blackboard: "A, B and C".
"Very good sweety, you'll go far!". The teacher congratulates Marie.
 
 
Questo schema è stato ispirato dal primo giorno di scuola e dall'emozione che ricordo di aver provato quando ero piccola (sorvoliamo sul pianto disperato... :D).
Lo schema è adatto per cucire una piccola cartella ed è accompagnato da un altro piccolo schema da ricamare sulla bustina porta gessetti, o su un astuccino porta matite, o su ciò che preferite :)
 



 
La lavagnetta che vedete nelle foto è molto vecchia, risale ai primissimi anni del 1900 ed era appartenuta ad una giovinetta francese di nome Marie. Il suo nome (Marie José Rumeau), scritto da lei o dalla sua maestra, compare sul bordo di legno, in alto a destra.
Cercavo da tempo una lavagnetta antica proprio come questa, e poche settimane fa l'ho finalmente trovata da una venditrice francese. La lavagnetta è rotta, ha una crepa al centro... e forse è per questo se me ne sono innamorata ancora di più... mi ha ricordato di Jane Eyre, quando a Lowood rompe la lavagna attirando su di sè le attenzioni del terribile signor Brocklehurst...
Mi ha fatto una tenerezza infinita e ho capito che quella era la mia lavagnetta, quella che cercavo da tanto... la adoro!


 
This pattern was inspired me by the first school day and by emotion that I remember I feeling when I was a child (I skip the desperate cry ... :D).
The pattern is suitable for sewing a small school bag and is accompanied by another little pattern that you can embroider on the chalks bag, or on a pencil case, or whatever you prefer :)
The little chalkboard you see in the picture is very old, dating back to the early 1900's and was once owned by a French girl named Marie. Her name (Marie José Rumeau), written by her or by her teacher, appears on the wooden board, in the upper right.
I was looking for so long an old blackboard just like this, and a few weeks ago I finally found it from a French seller. The blackboard is broken, it has a crack in the middle... and maybe that's why I fell in love even more... It reminded me of Jane Eyre, when she breaks the blackboard drawing upon herself the attention of the terrible Mr. Brocklehurst...
It has given me an infinite tenderness and I realized that it was MY blackboard, the one I was looking for... I love it!
 
 
Se volete lo schema potete scrivermi qui: order.thelittlestitcher@gmail.com oppure potete ordinarlo direttamente qui: The Little Stitcher Etsy Shop

If you want this pattern you can write me here: order.thelittlestitcher@gmail.com, or you can order it here: The Little Stitcher Etsy Shop

***
Vi ringrazio tantissimo per le infinite richieste del mio ultimo freebie sulle sirenette, e dato che alcune di voi non mi hanno lasciato l'indirizzo email, e in un paio di casi non sono riuscita a farvi recapitare il messaggio, vi lascio il link al quale da oggi potrete scaricarlo: The Guardians of the Sea

Thank you so much for the endless demands on my last Mermaids freebie! Some of you did not leave me the email address, and in a couple of cases the email returned to me... SO I leave you the link to which you can download the pattern: The Guardians of the Sea

12 commenti:

ROSELLA69 ha detto...

E' SEMPRE UN PIACERE LEGGERE I TUOI RACCONTI,E IL RICAMO E' BELLISSIMO,COMPLIMENTI.

tina ha detto...

Mi hai portata indietro nel tempo...la lavagna veniva usata dalla mia maestra per le punizioni...si finiva dietro la lavagna!! E' uno schema bellissimo e tu sei bravissima!!
Ti abbraccio
Tina

Девушка с пяльцами ha detto...

Hi Laura! I love your new pattern! I'm not a primary school teacher - I teach at the uni - but the school theme is dear to my heart! It was a pleasure to read your post and watch the pictures. Well done!

Best wishes,
Tatyana

Christine ha detto...

Oh it's so lovely! It pictures early school days perfectly!
You get an A* for your work!!!
Christine

eszter ha detto...

anche questo schema tuo é veramente particolare! mi piacciono molto le figure, i colori,le stoffe scelte, e le foto sono meravigliosi!

Silyael ha detto...

Caspiterina! E' bellissimo questo schema!! *.* Passo spesso e volentieri a leggere le tue stupende storie, a volte mi fanno tornare indietro nel tempo, e cerco di ricordare com'ero io a quell'epoca.
Un abbraccione, Phoenix

cucki ha detto...

so sweet..love it so much from my heart xxx

Patty C. ha detto...

Love this!

Patty C. ha detto...

Ok - i just ordered it ;)

micia ha detto...

molto carino.

unikat ha detto...

Oh, bene! Infine, uno studente modello!
Lovely!

Artemisia ha detto...

Bellissimo! Lo farò vedere a Pit che è ai suoi primi giorni di scuola ed è già disperato!
ghghghg
un bacione Vio

la Zia